Azienda Coniugale
Registrati

Azienda Coniugale

Google

L'AZIENDA CONIUGALE

L'Azienda Coniugale nasce nel 1975 con la riforma del diritto di famiglia ed insieme viene disciplinata l'Impresa Familiare.

L'Azienda Coniugale come l'impresa familiare è riferibile solo ed esclusivamente ad attività d'impresa e non può essere riferita all'esercizio di un arte o di una professione (per un approfondimento vedasi la pagina Ditta Individuale)

L'Azienda Coniugale, è disciplinata dall'articolo 177 del Codice Civile, che recita:

 

"Oggetto della comunione  
Costituiscono oggetto della comunione:  
a) gli acquisti compiuti dai due coniugi insieme o separatamente durante il matrimonio, ad esclusione di quelli relativi ai beni personali;  
b) i frutti dei beni propri di ciascuno dei coniugi, percepiti e non consumati allo scioglimento della comunione;  
c) i proventi dell'attività separata di ciascuno dei coniugi se, allo scioglimento della comunione, non siano stati consumati  
d) le aziende gestite da entrambi i coniugi e costituite dopo il matrimonio.  
Qualora. si tratti di aziende appartenenti ad uno dei coniugi anteriormente al matrimonio ma gestite da entrambi, la comunione concerne solo gli utili e gli incrementi."  

L'Art. 178 C.C., Beni destinati all'esercizio di impresa, recita:  

"I beni destinati all'esercizio dell'impresa di uno dei coniugi costituita dopo il matrimonio e gli incrementi dell'impresa costituita anche precedentemente si considerano oggetto della comunione solo se sussistono al momento dello scioglimento di questa."  

L'Art 4 del T.U. delle Imposte sui redditi stabilisce:

"1. Ai fini della determinazione del reddito complessivo o della tassazione separata:
a) i redditi dei beni che formano oggetto della comunione legale di cui agli articoli 177 e seguenti del codice civile sono imputati a ciascuno dei coniugi per metà del loro ammontare netto o per la diversa quota stabilita ai sensi dell`articolo 210 dello stesso codice. I proventi dell`attività separata di ciascun coniuge sono a lui imputati in ogni caso per l`intero ammontare;"

 

 

Le istruzioni al modello Unico SP recitano:

 

"Sono obbligati alla presentazione del Mod. UNICO SP - Società di persone ed equiparate - le società e le associazioni, residenti nel territorio dello Stato, di seguito elencate:

omissis

aziende coniugali se l’attività è esercitata in società fra i coniugi (coniugi cointestatari della licenza ovvero coniugi entrambi imprenditori);

omissis

 

Non devono presentare il Mod. UNICO SP - Società di persone ed equiparate:

– le aziende coniugali non gestite in forma societaria (i coniugi, in questo caso, devono presentare il Mod. UNICO Persone fisiche, utilizzando i quadri di specifico interesse);"

Da quanto sopra emerge quanto segue:

Quando viene costituita una Ditta Individuale occorre sempre stabilire se esista la comunione dei beni e la gestione congiunta dell'azienda. In tal caso occorre sempre valutare preventivamente l'eventuale scelta del regime di separazione dei beni.

Sovente ci si imbatte in aziende coniugali non riconosciute da consulenti inesperti cosa che comporta sovente erronee ripartizioni dei redditi con aggravio d'imposte dovuto alla totale imputazione dei redditi in capo ad uno solo dei coniugi mentre la spettanza sarebbe di entrambi.

Richiesta Preventivo Gratuito

Cognome/Nome/Denominazione*:
Tipologia soggetto*: S.r.l. S.p.A. Cooperativa Società di persone (SNC SAS) Ditta Individuale Associazione
Indirizzo*:
Città*:
Cap*:
Provincia*:
Attività*:
Email*:
Telefono*:
Numero fatture emesse*:
Numero fatture ricevute*:
Note*:
Ho letto ed accetto le Condizioni sul Trattamento dei Dati Riservati del Sito
CAPTCHA Image

Per favore, digita le cifre/lettere che vedi nel box: